Domande frequenti sulla scelta dell’anello di fidanzamento

19 Set

Prima di cimentarsi nell’acquisto di un anello per rendere felice la propria fidanzata, è bene porre alcune domande al gioielliere in merito all’assicurazione, al prezzo e alla qualità del prodotto che stiamo per comprare. La prima domanda da fare è se la pietra è provvista di certificato perchè ogni diamante che si rispetti è corredato di certificato in cui sono contenute le informazioni inerenti al taglio, ai carati e alla purezza. Inoltre, chiedere se è possibile fare l’assicurazione per l’anello in caso di smarrimento o furto e la possibilità di cambiare il diamante nel caso dovesse staccarsi dalla montatura. E’ importante sapere se il rivenditore effettua anche una politica dei resi, in modo tale che se l’anello non dovesse piacere alla vostra fidanzata o nel caso di fine rapporto, c’è l’eventualità di restituire l’oggetto. Infine, sarebbe utile sapere se è possibile il pagamento a rate se non avete subito disponibile l’intera somma.

L’anello è anche un impegno economico

Dopo aver ottenuto il quadro completo della situazione è il caso di procedere con l’acquisto dell’oggetto. E’ utile fare una ricerca di mercato andando per centri orafi autorizzati e grandi catene di gioiellerie, oppure fare un giro sul web e trovare siti affidabili che possono garantire la qualità dell’acquisto, come ad esempio www.glamira.it  con una proposta infinita di anelli prestigiosi, dove sicuramente sarà possibile trovare l’anello giusto per la propria dolce metà.

Bisogna andare cauti e scegliere l’anello con tutta calma se non si vuole deludere la propria fidanzata. Anche perché la sorpresa richiede un certo impegno economico oltre quello emotivo.

Ad ogni modo, è preferibile un anello di fidanzamento dal design e dalla forma semplice dal momento che andrà indossato ogni giorno per un tempo lunghissimo. Optare per un anello eccentrico e molto vistoso a lungo andare potrebbe stancare o, nella peggiore delle ipotesi, essere oggetto di furto da parte di malintenzionati.

Il budget da mettere a disposizione

Se non avete problemi economici e il vostro unico obiettivo è quello di veder piangere dalla gioia la vostra ragazza, allora si può tranquillamente fare un acquisto importante prendendo un anello di fidanzamento di qualche marchio di lusso famoso e con una grammatura notevole. In caso contrario, non scoraggiatevi! Attraverso l’assistenza di qualche vostro familiare e alla collaborazione di un centro orafo con una consolidata esperienza, sarà possibile realizzare un anello su misura con un grammatura inferiore ma con qualche particolare di pregio, ad esempio una scritta all’interno del cerchio. Inoltre, mai affrettarsi nell’acquisto di un anello perché il mercato è pieno di rivenditori autorizzati e gioiellerie che offrono prodotti allettanti dai prezzi appetibili. Basta essere oculati e abbastanza fortunati per fare un ottimo affare. Se poi non avete abbastanza esperienza in materia e volete evitare fregature, allora è meglio affidarsi a persone di fiducia per una ricerca mirata e di qualità. Ad ogni modo, meglio evitare gli anelli molto elaborati e sofisticati e puntare sempre sul classico che, sicuramente, non tramonta mai.

(Visited 7 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *